Porte su via di fuga

La produzione di porte sulle vie di fuga richiede continui cambiamenti per le aziende e i suoi addetti.

Requisiti di norme devono obbligatoriamente essere adottati. Abachi e certificazioni controfirmate dal produttore sono necessari a garantire che tutte le caratteristiche di qualità siano conformi alle specifiche tecniche. Ma questo non deve essere complicato! Noi abbiamo pensato come rendere semplice questa procedura.

Sulla base delle normative per le porte sulle vie di fuga (EN 179) e per le porte antipanico (EN 1125), LogiKal offre funzionalità intelligenti che consentono di soddisfare i requisiti di legge.

LogiKal consente anche di gestire il monitoraggio esterno. Enti notificati e numeri di certificato relativi possono essere impostati come specifiche tecniche.

Nelle seguenti istruzioni, vi mostriamo come questo funziona:

Creare una nuova posizione con una serie che prevede tipologie di porte.

Selezionare il tipo di porta e la direzione di apertura in ELEMENTO -> INSERTI.

Una finestra di programma si apre con le impostazioni per il tipo di anta.

Selezionare sotto “Funzione porte su vie di fuga” Il senso di apertura e il tipo di anta principale.

Confermare la scelta con il tasto “OK”.

Il simbolo della porta su via di fuga è ora visualizzato sul disegno di prospetto.

Una freccia verde sulla sezione orizzontale visualizza la direzione della via di fuga.

Monitoraggio esterno

Le porte sulle vie di fuga e le tipologie con caratteristiche di resistenza al fuoco devono sempre essere monitorate da un istituto esterno. LogiKal offre aiuto anche per questa adempienza. Nelle preferenze globali, si trova un’area dedicata alle preferenze per la marcatura CE. Qui è possibile inserire il nome dell’istituto di certificazione e il numero del certificato relativo. Questi dati saranno automaticamente inclusi nella dichiarazione di prestazione e nel certificato di marcatura CE.