Version 9.0

Schermata iniziale

Novità sulla schermata iniziale

Le innovazioni al programma o le nuove azioni sui vari moduli di Logikal, le puoi ora visualizzare con un semplice click! Tutte le news sono ora disponibili ad ogni start di LogiKal.

Gestione progetti

Archiviazione progetti

Hai molti progetti nel tuo menu di “Gestione progetti” e desideri fare un po’ di pulizia ?

Adesso hai la possibilità di archiviare i progetti. Questi verranno inibiti alla modifica e rimossi dalla “Gestione progetti”, ma rimarranno nella struttura di Logikal e quindi preservati nelle tue cartelle di backup. Naturalmente i progetti archiviati potranno essere visualizzati e riattivati in ogni momento.

Come funziona

Per usare questa funzione, cliccare col tasto destro del mouse su un progetto e selezionare l’opzione “Archivia Progetto”. Il progetto archiviato verrà nascosto dalla visualizzazione.”

IT-Newsletter001

Per visualizzare I progetti archiviati, clicca con il tasto destro del mouse sulla lista dei progetti e seleziona “Mostra progetti archiviati”. Questi verranno visualizzati in grigio.

IT-Newsletter002

Per riattivare I progetti archiviati, cliccare con il tasto destro sul rispettivo progetto visualizzato in grigio e seleziona “Riattivare Progetto”.

IT-Newsletter003

Preimpostazioni serie

Anteprima elementi nelle preimpostazioni serie

Le impostazioni per le preferenze di sistema sono state facilitate in modo significativo.

Scegliendo le preimpostazioni si ottengono ora informazioni che già eravamo abituati a visualizzare nella selezione dei profili, in fase di creazione delle tipologie. I profili sono visualizzati graficamente e si ricevono informazioni aggiuntive se ad esempio il profilo è a magazzino oppure solo a richiesta.

Nel caso in cui il profilo fosse a richiesta, un triangolo giallo di avvertimento sarà visualizzato vicino al codice dell’articolo. Per ottenere ulteriori informazioni, basterà muovere il puntatore del mouse sul triangolo giallo.

Creando le proprie preferenze di sistema, si ha quindi la garanzia di preselezionare l’articolo giusto per il determinato progetto.

Come funziona

Per essere indirizzati alle “Preimpostazioni serie”, cliccare su “Progetto” → “Preimpostazioni progetto” → “impostazioni sistema” dall’ambiente “Centro progetto”. Quì è possibile selezionare gli articoli desiderati.

IT-Newsletter004

Copiare le preimpostazioni serie con la funzione “cambia serie”

Una nuova e molto utile funzione è ora disponibile per reagire ancora più velocemente alle richieste di cambiamenti da parte dei clienti.

Nel caso in cui si desideri cambiare una tipologia da una serie ad un’altra, si può utilizzare la nota funzione “Cambia serie”. Facendo questo, la geometria ed altre proprietà della tipologia vengono copiate ed essa viene infine creata con la nuova serie.

La novità sta nel fatto che ora è possibile applicare le “impostazioni sistema”. Sulla base di queste preferenze, la tipologia con il cambio della serie viene ora costruita in modo quasi completamente automatico. Nel caso di progetti con molte tipologie, questa funzione consente un notevole risparmio di tempo.

Come funziona

Tasto destro del mouse sulla tipologia, selezionare “Modifica” → “Cambia serie” nel menù contestuale.

IT-Newsletter005

Selezionare la nuova serie ed attivare “Utilizza impostazioni di sistema” (Use System Preferences).

IT-Newsletter006

Aggiungere le prestazioni CE come preimpostazioni progetto

E’ parte del lavoro quotidiano di preventivazione, che si debbano rispettare le prestazioni indicate nell’abaco dei serramenti. Ora è possibile aggiungere questi dati come preferenze, nell’area “dati marcatura CE” nel “centro progetto”. Le prestazioni CE impostate vengono visualizzate in modo chiaro a destra delle prestazioni CE effettive delle finestre, porte e facciate calcolate. Logikal consente quindi di comparare velocemente i dati e di modificarli se necessario.

Come funziona

Quando si crea un nuovo progetto, si viene automaticamente indirizzati alle preferenze dati CE.

Con un progetto esistente è pure possibile impostare I dati CE dal menu “progetto” → “Preferenze progetto” → “Dati marcatura CE”.

Quì è possibile inserire le prestazioni CE. Sulla parte sinistra della finestra di dialogo è possibile selezionare I menu relativi a “Finestre”, “Porte”, e “Facciate continue”.

IT-Newsletter007

I dati inseriti come preferenze saranno successivamente visualizzati sulla destra come “Preferenze progetto” quando si determineranno le prestazioni CE.

Inserimento elementi

Visualizzazione simultanea finestre

E’ ora possibile, anche per progetti diversi, visualizzare più finestre di programma allo stesso tempo. Questa funzione risulta molto utile specialmente con l’uso di due schermi simultaneamente.

Su uno schermo è possibile ad esempio aprire una tipologia e copiare una sezione; sull’altro schermo è possibile aprire il CAD ed inserire il disegno della sezione copiata.

DE - V9 - 2Monitor 001

Oppure si può aprire più tipologie e copiare da una all’altra vari dati come gli inserti, gli articoli supplementari, I riempimenti ( vetri, pannelli), la ferramenta, ecc. semplicemente utilizzando il tasto destro del mouse.

DE - V9 - 2Monitor 002

Come funziona

Per utilizzare questa funzione vai al “centro progetto” e seleziona il menù “Impostazioni” → “Inserimento elementi” → “Opz. inserimento” e attiva la spunta su “Apri inserimento elementi in propria finestra”.

IT-Newsletter008

Testo-info per funzioni Annulla e Ripristina

Una piccola ma molto utile funzione per facilitare la panoramica delle più recenti modifiche della tipologia. In questo modo, anche se momentaneamente distratti dalle questioni di lavoro quotidiano, si potrà immediatamente sapere se le modifiche desiderate sono state realmente effettuate.

Come funziona

Posizionando il puntatore del mouse su “Annulla”, nella barra degli strumenti, viene mostrata l’ultima modifica.

Allo stesso modo, è possibile posizionare il puntatore su “Ripristina”, per vedere quale delle precedenti modifiche è possibile riattivare.

IT-Newsletter009

Angoli variabili con filo vetro + valore Psi

Richieste di elementi con angoli a filo vetro a 90° fanno parte della vostra e nostra attività lavorativa quotidiana. Ma non è inusuale la richiesta di produrre degli angoli a filo vetro diversi da 90°. Naturalmente per questi angoli in vetro pieno, sono anche richiesti i valori U. Velocemente, in maniera affidabile e sicura gli angoli a filo vetro variabili sono ora realizzabili con Logikal 9.0!

Ci sono due versioni aggiuntive disponibili per la formazione dell’angolo a filo vetro :

  1. “Simmetrico senza vetro scalinato”
  2. “Simmetrico con vetro scalinato”

IT-Newsletter011

Come funziona:

Per applicare la formazione dell’angolo, fare click su “Angoli a filo vetro” nella parte sinistra della finestra “Reticolo” dell’inserimento elementi. Selezionare il montante a cui si vuole applicare l’angolo a filo vetro, quindi fare click su “Applica” in basso a destra. E’ possibile selezionare la formazione dell’angolo nella successiva maschera di dialogo alla voce “Tipo di angolo a filo vetro”.

IT-Newsletter010

Informazioni aggiuntive

I valori Psi per gli angoli a filo vetro sono ora calcolati.

Colori per profili curvi negli inserti

Per una facile e libera progettazione degli elementi, è ora possibile assegnare dei colori particolari ai profili curvi. In questo modo possiamo soddisfare le richieste del cliente per quanto riguarda la scelta dei colori per elementi specifici.

Come funziona:

Creare un arco nella finestra di programma “Reticolo”. Nella finestra “Elemento” fare click su “Dati degli inserti”, e selezionare il colore richiesto nel campo “Arco”.

IT-Newsletter012

IT-Newsletter013

Raccordi a Muro con Lavorazioni

Immaginate che durante l’inserimento degli elementi possiate già assegnare delle lavorazioni alla finestra nella connessione al muro, per esempio per la sua installazione.

Per fare questo, potete accedere ai raccordi al muro esistenti oppure crearli da voi al momento. Potete automaticamente inserire dei fori di fissaggio per differenti formati di elementi, selezionando i disegni CAD corrispondenti. In questo modo potete creare i vostri elementi completi con connessioni, accessori e lavorazioni, risparmiando tempo e costi di pianificazione.

Come funziona

Ci sono due nuove icone nel CAD: “Aggiungi Lavorazione” e “Importa Lavorazione”. Tramite questa barra degli strumenti potete selezionare le lavorazioni e aggiungerle al raccordo a muro sullo schermo principale.

IT-Newsletter013b

IT-Newsletter014

Spessore reale pellicola per lastre di vetro di sicurezza e/o acustico laminato

Per un’agevole installazione del vetro, fermavetri e guarnizioni corrispondenti al reale spessore sono indispensabili. Quello che diventa il più importante da considerare è lo spessore della pellicola, quando si ordinano vetri laminati. Per questo motivo abbiamo creato la possibilità di eseguire questo compito già durante l’inserimento del vetro.

Come funziona

Nell’inserimento vetri, sotto “Spessore riempimento”, troverete lo spessore nominale e lo spessore totale incluso la pellicola.

IT-Newsletter015

Calcolo Statico per Vetro Triplo

Una pianificazione ancora più sicura nel calcolo statico preliminare del vetro è possibile ora, anche per il triplo vetro. Si ha sempre a disposizione l’informazione relativa alla sollecitazione e flessione del vetro.

Come funziona

Vetrate la posizione. La finestra con i dati calcolati appare quando si clicca sul testo in blu sottolineato a destra, immediatamente sotto il campo “Informazione”.

IT-Newsletter017

Vetrazione con Maggiorazione per Lunghezza

In parecchi casi e specialmente con vetri di grandi dimensioni, si devono inserire maggiorazioni nel prezzo del vetro, che si applicano alle lunghezze laterali aggiuntive della lastra.

Per questo, la definizione del vetro è stata estesa con la maggiorazione per la lunghezza laterale, per considerare la maggiorazione percentuale applicata dal fornitore vetro per la lunghezza extra.

L’inserimento di questa informazione è disponibile per tutti i tipi di vetrazione.

Come funziona

Fare click su “Progetto”, quindi selezionare “Vetri progetto” sotto “ Articoli progetto”.

Sotto il menu “Calcolo” à “Maggiorazione”, troverete un campo per l’inserimento della lunghezza extra percentuale.

Canalino Vetro

Abbiamo inserito i canalini più comuni da fornitori differenti per facilitare la scelta relativo valore Psi, selezionando il canalino richiesto. La scelta del canalino differente, in alcuni casi, consente di raggiungere valori termici sensibilmente migliorativi. In LogiKal sono inseriti i valori Psi standard dei canalini per il calcolo della trasmittanza lineare del giunto. Il calcolo del valore Psi avviene automaticamente in base alla costruzione (Porte/Finestre o Facciate), lo spessore del vetro (Spessore individuale interno/centrale/esterno), e la composizione del vetro stesso.

Come funziona

Fare click su “Progetto” à “Articoli progetto” à “Vetri progetto” nella barra degli strumenti del centro progetto.

Sotto il menu “Generale” è possibile selezionare gli articoli sotto “Tipo di distanziale”. L’anteprima mostra i dettagli più importanti relativi a ciascun articolo.

IT-Newsletter019

Preferiti nella Vetrazione

Per una selezione facile e veloce della vetrazione, avete ora la possibilità di creare dei preferiti, allo stesso modo utilizzato per la selezione di altri articoli.

Come funziona

Selezionare la vetrazione richiesta e quindi fare click sul bottone “Aggiungi ai favoriti”. In questo modo, la vetrazione selezionata sarà disponibile nella parte superiore della lista di selezione.

IT-Newsletter016

Configuratori

A parte i pannelli porta Rodenberg, che possono essere già selezionati e configurati in LogiKal, ora avete a disposizione anche i configuratori pannelli Esco e Obuk. Con l’aiuto di questi configuratori, potete eseguire, offrire e costruire in LogiKal portoncini d’ingresso che includono il pannello porta progettato. I pannelli possono essere quindi ordinati direttamente al fornitore. Il colore, la forma tecnica del pannello e tutti i conseguenti cambiamenti di dimensioni saranno computati correttamente e continuativamente nella configurazione. L’offerta mostrerà una porta con l’immagine realistica del pannello.

Disegni delle Sezioni

Le sezioni disegno vengono salvate

Il grande vantaggio di questa innovazione consiste nel fatto che sia il punto iniziale che il punto finale della linea di sezione, e anche il posizionamento di tutti i disegni nel menu grafico, sono automaticamente salvati per ciascuna posizione e sono sempre disponibili alla successiva apertura dell’ambiente “Sezioni”

Visualizzazione automatica sezioni

La creazione delle sezioni è diventata ancora più veloce. Una sezione orizzontale ed una verticale della tipologia vengono generate automaticamente quando si accede all’ambiente “sezioni”.

Successivi Cambi di Sezione

Le line di sezione e I disegni delle sezioni possono essere modificati successivamente. Potete influenzare la posizione e l’allineamento delle linee di sezione. Nel caso abbiate assegnato delle specchiature aggiuntive alla tipologia, potete allungare molto facilmente la sezione esistente e quindi includere le nuove specchiature nella sezione, senza dover creare nuovamente il disegno della sezione. Potete determinare l’esatta visualizzazione degli elementi sezionati direttamente nell’output della sezione.

Come funziona

Attivate la funzione “Elabora sezioni” nella barra degli strumenti.

Il disegno della posizione mostrerà i punti di controllo, indicati con dei piccoli quadratini grigi, per ciascuna linea di sezione.
Con questi punti di controllo, e tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse, potete allungare o accorciare le linee di sezione, oppure muovere la linea di sezione interamente. I disegni delle sezioni saranno adattati automaticamente.

Stampe di Sezioni con Vista Interna ed Esterna

Fino ad ora, due disegni erano necessari per la vista interna e esterna delle sezioni trasversali. Da oggi avete l’opportunità di mostrare entrambe le viste su un’unica pagina, per descrivere la vostra costruzione in modo ancora più dettagliato e completo.

Come funziona

Fare click su “Impostazioni” à “Sezioni” nel menu in centro progetto, quindi attivate l’opzione “Vista interna e esterna” sotto “Stampa” in basso a sinistra.

Impostazione libera dei Disegni sulla Stampa

L’impostazione standard delle stampe è stata ulteriormente migliorata. Potete posizionare ciascun disegno individuale liberamente o dipendente da altri elementi. In aggiunta potete assegnare una propria scala a ciascun elemento del disegno, pertanto allargare o ridurre la vista del disegno.

Con questa funzione, si risparmia parecchio lavoro di disegno aggiuntivo e adattamento in CAD dei disegni.

Come funziona

Selezionare uno o più elementi disegno – Tenendo premuto il tasto Ctrl –, quindi muoverli nella posizione richiesta sul disegno utilizzando il mouse. Per un esatto posizionamento, sono disponibili diversi strumenti.

In un modo, potete determinare la direzione come “Disegno ortogonale”, in modo tale che gli elementi del disegno possono essere spostati solo orizzontalmente o verticalmente sul piano e l’allineamento originale rimane intatto. Attivate il simbolo relativo nella parte in alto a sinistra.

In altro modo, potete inserire la vostra griglia personalizzata, che permette una disposizione molto flessibile e ordinata degli elementi.

In modo egualmente facile potete assegnare la vostra scala indipendente per ciascun elemento del disegno. Selezionare l’elemento e impostare la scala sotto “Scala dell’elemento selezionato”.

Stampe

Nuove Stampe per Disegni delle Sezioni

Potete risparmiare ancora più tempo con le stampe dei disegni delle sezioni.

I disegni delle sezioni dell’intero progetto vengono salvati nella loro composizione e possono essere stampati semplicemente con un richiamo del programma.

Per questo utilizzate la stampa “Disegni delle sezioni” che trovate sotto le stampe di “Produzione”.

Dichiarazione di Prestazione Tabulare

Le Dichiarazioni di Prestazione possono ora essere emesse in forma tabulare. Specialmente con progetti per grossi edifici, questo procura un grosso vantaggio. In tal modo potete emettere i documenti necessari per la marcatura CE in maniera ancora più veloce.

Come funziona

Selezionare “Calcolo” à “Dichiarazione di prestazione Tabella” nella lista delle stampe.

Calcolo Statico Preliminare

Selezione della Serie nel Modulo di calcolo statico

Nella selezione della serie nel modulo di calcolo statico, avete una nuova funzione di ordinamento e ricerca disponibile, che facilita la selezione dei profili richiesti.

Come funziona

Attivare sotto “Programmi”à “Calcolo Statico Preliminare” à “Calcolo statico trave ..” la funzione “Profilo selezionato”

Nella finestra seguente trovate una nuova funzione di ordinamento e ricerca che vi permetterà di determinare il produttore e le preferenze in modo facile e veloce.

Dopodichè selezionate l’articolo richiesto, sia tramite ricerca di testo, di numero oppure con l’aiuto dei disegni nella finestra di anteprima. Le due barre degli strumenti, immediatamente sopra la selezione articolo, consentono lo scambio fra la vista della lista oppure dell’anteprima dei profili.

Calcolo

Articoli con quantità negativa

Per un veloce adattamento del totale calcolato di una costruzione, ora è possibile inserire articoli supplementari con una quantità negativa. Questo consente facilmente di scambiare articoli individualmente, ad esempio, si inserisce l’articolo calcolato come articolo supplementare e si assegna la quantità -1. Questo neutralizza l’articolo, e a questo punto è possibile attivare un articolo di sostituzione con quantità 1. Preghiamo di notare che c’è solamente un cambiamento nella lista dei materiali, ma nessun cambiamento nell’articolo tecnico, pertanto non ci potrebbero essere le lavorazioni nella tipologia.

L’inserimento di quantità negative è verificato logicamente. LogiKal previene un risultato negativo, quindi un articolo con quantità inferiore a zero. Per ciascun elemento è possibile dedurre un numero massimo di articoli fissato da LogiKal per quell’elemento specifico.

CAD

Barre degli Strumenti in CAD

Il modulo CAD è stato migliorato e ora può essere personalizzato. Per ciascuna funzione è stata determinata un’icona. Potete raggruppare e posizionare le icone in base ai vostri desideri e disporle secondo le vostre preferenze e abitudini.

Come funziona

Fare click su “Impostazioni”à “Impostazioni utente” à “Personalizza Toolbars” nel menu CAD.

Per creare una nuova barra degli strumenti fare click su “Inserire”.

Assegnare un nome alla nuova barra degli strumenti e selezionare nella parte sinistra le funzioni che si vogliono incorporare. Fare click su “Salva” E “OK” per salvare le impostazioni. La barra degli strumenti appare ora nel CAD. E’ possibile spostarla in qualsiasi posto si desideri.

Gestione utenti

Diritti semplificati – Amministrazione con Profili Utente

Nella gestione utenti potete ora creare dei profili utente ed assegnarli a ciascun utente. Tutti i cambiamenti nel profilo, quali i diritti di accesso o i termini di registrazione, vengono facilmente e automaticamente distribuiti per tutti gli utenti che sono stati assegnati a questo profilo.

Come funziona

Fare click su “Impostazioni” à “Utente”.

Selezionare “Aggiungi” nell’area “Profilo utente”, assegnare una descrizione per il profilo e determinare i relativi diritti.

Creare un nuovo utente oppure elaborare un utente esistente.

Sotto “Profilo” potete ora selezionare il profilo creato da voi.

CNC

Lavorazioni collegate al Progetto

Lavorazioni singole o gruppi di lavorazioni, necessarie solo per un progetto, possono ora essere create e gestite. Tali soluzioni individuali rimangono in relazione ad un determinato progetto e l’archivio delle lavorazioni standard si mantiene quindi pulito e facilmente accessibile.

Come funziona

Fare click su “Progetto” à “Progetto CNC Database” nel menu del centro progetto.

Sotto “Progetto lavorazioni CNC” e “Progetto gruppi CNC” si hanno le stesse funzioni come nel database CNC globale.

Nell’inserimento degli elementi, si assegna la lavorazione -in relazione al progetto- alla propria tipologia, utilizzando “Import” sulla barra degli strumenti.

Applicare Lavorazioni CNC globali alle Lavorazioni collegate al Progetto

Le lavorazioni di cui avete bisogno per il vostro progetto, e che sono già disponibili come lavorazioni standard in un altro progetto, o sono già state create per un progetto, possono essere importate nel progetto corrente. Questo facilita significativamente il lavoro con le lavorazioni collegate al progetto.

Come funziona

Fare click su “Database CNC”à “Lavorazioni CNC” nel menu centro progetto e selezionare la serie con cui si è costruita la propria tipologia. Nella parte inferiore della finestra di programma, trovate il pulsante “Applicare nel database CNC progetto”. Fare click su questa funzione e la lavorazione selezionata sarà trasferita alle lavorazioni collegate al progetto.

Allo stesso modo potete applicare gruppi completi di lavorazioni dal database dei gruppi di lavorazione standard. Fare click su “Database CNC”à “Lavorazioni CNC” nel menu “centro progetto”. Selezionare una serie. Nella finestra seguente selezionare i gruppi che desiderate trasferire e successivamente fare click su “Applicare nel database CNC progetto”.