Version 11.0

Centro Progetto

Funzione Trascina & Rilascia

Gestione Progetti consente di muovere o copiare cartelle e progetti in modo semplikce e veloce.

Come funziona

Clicca e mantieni premuto il file che vuoi spostare, con il tasto sinistro del mouse.

Muovi il file verso la posizione dove lo vuoi salvare. Tieni premuto il tasto sinistro del mouse.

Rilascia il tasto del mouse quando il cursore è sopra la nuova cartella.

Gestione Progetti

Condividere documenti

La gestione dei documenti è ora più facile e veloce. E’ possibile collegare documenti direttamente dal tuo computer al Centro Progetti.

Clicca su “Documenti” con il tasto destro del mouse.

Seleziona il file che desideri allegare al Progetto selezionato.

Impostare aliquote IVA

Se devi assegnare diverse aliquote IVA ad articoli differenti, Logikal ti consente di farlo in modo semplice.

Quando creai una nuova posizione, puoi selezionare aliquote IVA differenti.

Per fare questo devi prima creare le diverse aliquote in „User Database“ > „Calcolo“ > „Aliquote IVA“.

Definizione della marcatura CE e dei valori U

Il legislatore consente l’utilizzo di diversi metodi di calcolo per la definizione dei valori di trasmittanza termica U, ai fini della marcatura CE, per elementi di facciata di dimensioni ridotte ( per dimensioni e/o numero di specchiature, si faccia riferimento alle legislazioni specifiche di ogni paese membro ).

Con LogiKal puoi gestire queste casistiche selezionando la norma di prodotto per facciate oppure quella per finestre.

E’ disponibile per questo una nuova funzione per la marcatura CE e per i valori U.

Nella finestra di programma “Crea una nuova Posizione” sotto „Impostazioni per la Dichiarazione CE e valori U“ puoi selezionare quale normativa utilizzare per il calcolo della dichiarazione CE e dei valori U della facciata da realizzare.

Inserimento elementi

Ferramenta Porte

La procedura di selezione della ferramenta porte è simile a quella per la creazione delle tipologie. Il software chiede l’inserimento dei componenti in ordine logico, uno dopo l’altro. Questo assicura che tutto venga incluso; nessun componente sarà dimenticato. Questo nuovo metodo di inserimento della ferramenta porte offre inoltre una chiara anteprima oltre ad una migliorata facilità di utilizzo.

Selezione del menu Ferramenta

Nella finestra di programma per l’inserimento della ferramenta porte, la lista dei component è stata ristrutturata. Tutti gli articoli sono ora elencati in maniera chiara e logica e divisi per categoria.

Salvare e Caricare le selezioni di ferramenta

Le due nuove icone in alto a destra nella lista degli articoli, consentono di salvare la selezione di ferramenta creata e di utilizzarla nuovamente per altre posizioni del progetto.

Questo sostituisce la funzione “Pacchetto ferramenta Progetto” delle precedenti versioni.

Cliccare sull’icona dischetto per salvare la selezione. Si aprirà una nuova finestra di programma. Sotto “Nome selezione” inserisci il nome con il quale desideri salvare la selezione.

Cliccare sull’icona Cartella per aggiungere la selezione di ferramenta salvata.

Vista dei componenti di Ferramenta

Ci sono due piccole icone in alto a destra di ogni selezione di ferramenta.

Queste consentono di variare la vista dei component tra la lista semplice dei codici alla anteprima delle immagini.

Esempio di lista dei codici

Esempio di lista delle anteprime

Modifica articoli da Pacchetti Ferramenta

Se LogiKal mostra un’icona a forma di pacchetto in corrispondenza di un articolo, questo significa che tale articolo fa parte di un pacchetto di ferramenta selezionato dall’utente.

Se l’icona è grigia non si può cambiare l’articolo.

Se l’icona è blu il cambio è possibile.

Selezione dei component di Ferramenta

Selezionando la Ferramenta Porte, il software richiederà i relativi componenti in ordine logico, uno dopo l’altro.

Logikal vi guiderà attraverso l’intero processo di inserimento.

Sono disponibili nuovi filtri per la selezione precisa dell’articolo.

Questi sono posizionati in alto, nell’area di selezione di ogni componente.

Questo significa che la selezione degli articoli è ora ulteriormente più semplice e più protetta da errori.
E’ inoltre possibile salvare I filtri utilizzati per i prossimi inserimenti.

Posizionamento dei Componenti

I component vengono selezionati come in passato, da una lista di articoli che include un’anteprima.

Nella versione 11 il posizionamento dei component è stato semplificato ( qui mostriamo un esempio di posizionamento delle cerniere ).

Nelle impostazioni di default, la posizione delle cerniere è determinate automaticamente.

Se si preferisce determinare numero e posizione delle cerniere manualmente, questo è adesso più semplice con il nuovo strumento di selezione per il posizionamento.

Attivare l’opzione “Manuale” ed inserire I valori desiderati nei campi di testo sotto “Sovrascrivi Dimensioni”

I cambiamenti fatti quì saranno inoltre aggiornati negli schemi visualizzati nella parte sinistra.
Nell’area inferiore è disponibile una maschera di inserimento libero delle cerniere.

E’ possibile utilizzare formule comuni all’inserimento degli elementi (es. G/2; G = altezza totale)

Selezione di Ferramenta aggiuntiva

Componenti come passacavo, controlli elettrici, ecc. Possono essere aggiunti tramite un doppio click su “Altra Ferramenta”

Modifica della Ferramenta selezionata

La configurazione di ogni singolo componente può essere facilmente modificata tramite doppio click del mouse sull’articolo stesso.

Calcolo

Gestione centralizzata delle opzioni di ottimizzazione e delle opzioni legate all’ordine

Le impostazioni per il preventivo e per la selezione del tipo di confezionamento, quindi i fattori che hanno un effetto immediate sul calcolo delle tipologie, ora possono essere definiti centralmente nei dati di calcolo.

Le seguenti opzioni sono state rimosse dalle impostazioni sulla maschera di lancio delle stampe e sono state integrate nei dati di calcolo.

CNC

Accesso rapido alla elaborazione dei gruppi e alle attività contenute negli stessi

La variazione di lavorazioni CNC a progetto è ora più facile.

LogiKal ricorda le lavorazioni di posizioni elaborate di recente.

Create una posizione con lavorazioni e completatela nell’inserimento elementi.

Nel menu “Progetto” del centro progetto fate click su “Database CNC a progetto” > “Gruppi CNC a progetto”.

Le lavorazioni utilizzate per la vostra posizione sono ora mostrate sulla parte superiore della maschera.

Per modificare le lavorazioni di una posizione, fare doppio click su un gruppo.

Potete elaborare le lavorazioni direttamente da questa maschera e quindi ritornare rapidamente a “Gruppi CNC a progetto”,

Fare click su una lavorazione con il tasto destro del mouse e selezionare l’opzione “Vai a lavorazione CNC” dal menu contestuale.

Scarto di testa e coda barra, valore di taglio e riposizionamento lama, lunghezze residue riutilizzabili

La maschera “Articoli di Sistema” è stata completamente riorganizzata.

Ad ogni profilo è possibile assegnare una lunghezza residua riutilizzabile attraverso il percorso “Database Utente” > “Articoli di sistema”.

Il valore di deduzione lama (Taglio e riposizionamento) è ora determinato nelle impostazioni troncatrice unicamente in relazione alla macchina.

Queste impostazioni si trovano attraverso il percorso “Database CNC” > “Impostazioni troncatrici e CNC” > selezionare la troncatrice > “Impostazioni”

Se fosse necessario inserire dei valori di scarto testa e coda barra legate alle caratteristiche tecniche della troncatrice, questi possono pure essere inseriti nella stessa maschera.

I valori di “Scarto di testa” e “Scarto di coda” nelle impostazioni troncatrice vengono comparati con i valori di scarto inseriti con i profili e nei fornitori di trattamenti superficiali, quindi il programma utilizzerà il valore maggiore fra questi.

I valori totali di scarto di testa + coda standard e anodizzato sono ora memorizzati per ciascun profilo attraverso il percorso “Database Sistema” > “Dati articoli”. Questo significa che gli utenti non sono più chiamati ad aggiornare questi dati relativi all’ottimizzazione.

Se avete dei profili verniciati a polvere oppure anodizzati da un fornitore di trattamenti superficiali indipendente, potete inserire i rispettivi scarti di testa e coda attraverso il percorso “Database utente” > “Finiture superficiali”

CAD

Inserimento Elementi, CAD ed interazione con calcolo progetti

Con Logikal, CAD e calcolo progetti sono integrati sempre più strettamente.

Per esempio, potete incorporare i vostri elementi in una tavola di progetto, per fare questo aggiungete semplicemente, tramite gli appositi tasti di funzione, il prospetto e le sezioni nel disegno.

Le modifiche effettuate all’elemento in Logikal saranno immediatamente aggiornate nel disegno.

Potete anche modificare gli elementi nel disegno, quindi da CAD a Logikal. Pertanto le modifiche sono abilitate attraverso entrambi gli ambienti di lavoro.

Questo migliora nettamente la cooperazione nella vostra azienda e previene errori.

Tutto il personale avrà accesso allo stesso stato di revisione dell’elemento.

Questa interazione funziona anche nel caso in cui AUTOCAD sia integrato nel Vostro processo produttivo.

Anche qui, le modifiche sono immediatamente inoltrate ad AUTOCAD da Logikal e viceversa.

Inoltre, i sistemi ERP usano la stessa connessione per aggiornare materiali, pianificazione risorse, calcoli, etc. – non importa con quale programma collegato le modifiche vengano effettuate, tutto sarà aggiornato.

Nel menu file si trova la voce “Posizione”.

Questo menu vi consente di creare progetti completamente nuovi e posizioni, direttamente in CAD.

Le posizioni possono essere aggiunte nell’area CAD e modificate, è sufficiente cliccare dal menu “Posizione”>”Inserire Posizione” e selezionare un elemento dalla lista.

Per generare una linea di sezione della posizione, cliccare su “Posizione” >”Fissare la linea di sezione”. Tirare quindi la linea di sezione con il bottone sinistro premuto del mouse.

Posizionare la linea di sezione nell’area del disegno cliccando il tasto sinistro del mouse.

La vista della sezione può essere modificata cliccando sulla stessa con il tasto destro del mouse.

Modifiche dimensionali possono essere fatte dal menu: “Impostazioni”>Impostazioni utente>Posizioni.

Questo vi consente di modificare la scala della vista tra i vari elementi del disegno usando le impostazioni di questa maschera.

Creare Toolbar

Semplifica i tuoi movimenti con il mouse e velocizza il tuo lavoro in CAD con le Toolbar personalizzate.

Nel CAD, menu file, cliccare “Impostazioni”>”Impostazioni Utente”

Selezionare il tab “Personalizza Toolbar”.

Potete selezionare Barre Strumenti dalla lista a sinistra sotto “Selezionare Toolbar”. Tutte le funzioni disponibili nella Toolbar selezionata sono elencate.

Per creare una nuova Toolbar, cliccare sul pulsante con con il segno + verde e digitare il nome scelto per la nuova Toolbar.

Ora, selezionate the funzioni che volete incorporare nella vostra Toolbar dalla lista nella parte destra, spuntandole.

Quando avete terminato le scelte, cliccare il bottone “Salva”.

La vostra Toolbar appare ora in CAD, potete posizionarla dove preferite.

Richiamare funzione precedente nel Menu Contestuale

Semplificare la gestione e disegnare più velocemente in CAD accedendo direttamente alle funzioni più recenti, semplicemente con un singolo clic del tasto destro del mouse.

Nel CAD, l’ultima funzione scelta è sempre in cima al menu contestuale.

Impaginazione e stampa delle sezioni

Modifica della scala degli elementi attraverso il mouse.

Usare la funzione scala nella schermata di anteprima di stampa è diventato ancor più facile.

Ora potete cambiare la scala di ogni elemento individualmente usando lo scroll centrale del tuo mouse.

Selezionate l’elemento grafico o il blocco di testo.

Tenere premuti contemporaneamente il tasto CTRL sulla tastiera e usate la ruota di scorrimento del mouse allo stesso tempo.

Muovendo la ruota di scorrimento verso l’alto aumenterà la scala del disegno.

Muovendo la ruota di scorrimento verso il basso diminuirà la scala del disegno.

Sul lato destro si può vedere il valore corrente della scala su “scala dell’oggetto selezionato”

Area di inserimento

Nella schermata di stampa potete ora individualmente definire in quale area del foglio spostare gli elementi grafici.

Ciò è particolarmente utile se si utilizza fogli di carta prestampati.

Nella schermata di stampa, selezionate su “Viewport” sulla destra.

Definite l’area da selezionare creando una linea tratteggiata e muovendosi liberamente con il mouse.

Facoltativamente, è possibile immettere le dimensioni in millimetri anche in alto a destra.

Interfaces

Installazione AutoCAD-Plug-in

Il nuovo AutoCAD plugin abilita certe funzioni di Logikal all’interno dell’ambiente AutoCAD

Requisiti per usare il nuovo AutoCAD plugin:

  • AutoCAD 2015 o successivo.
  • LogiKal CAD Suite 2D

Installazione del Plugin AutoCAD

Primo, installare il plugin AutoCAD.

Selezionare “impostazioni” > “impostazioni aggiuntive” selezionando dalla finestra di dialogo la sezione “interfacce”.

Nell’area “AutoCAD plugin” selezionare “installare”.

Impostazioni dell’AutoCAD Plugin

Aprire AutoCAD.

La nuova barra dei menu con i comandi Logikal è situata nella parte bassa dello schermo.

Selezionare il tasto “Plugin configuration” e dare il percorso di installazione di Logikal.

La maggior parte delle funzioni si trova nell’area “posizioni”. Esse sono direttamente connesse a Logikal.

e modifiche apportate qui vengono poi direttamente adottate nel progetto di Logikal.